Altran Italia e PITOM annunciano una partnership per sviluppare sistemi di guida autonoma

Il competence center di Altran Italia su Autonomous Driving è dedicato alla Ricerca, Innovazione e Sviluppo dei sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) per i futuri veicoli a guida autonoma. Grazie a un approccio basato sull’open innovation, Altran Italia è al centro di un ecosistema composto da start-up, università e importanti realtà di innovazione tecnologica.

In questo contesto, Altran Italia e Pitom annunciano una partnership per lo sviluppo di sistemi di guida autonoma.

Pitom è una giovane società dinamica e proattiva, fortemente orientata alla robotica e alla progettazione e realizzazione di autopiloti e veicoli senza pilota aerei, terrestri e marini. Fondata nel 2011 da ex ricercatori del Dipartimento dei Sistemi elettrici e Automazione (DSEA) dell’Università di Pisa, Pitom riflette il sogno dei suoi fondatori di trasferire su applicazioni civili la più avanzata tecnologia militare dei veicoli senza pilota.

Il Team di Pitom ha una vasta esperienza sin dal 2007, quando parteciparono al DARPA Urban Challenge con lo scopo di sviluppare uno dei primi veicoli autonomi, concepiti per muoversi senza pilota in uno scenario urbano. Oggi Pitom partecipa al progetto Hercules di Horizon 2020 incentrato sullo sviluppo di un nuovo sistema operativo per applicazioni automotive.

Insieme Altran e Pitom svilupperanno prototipi completi per nuovi concept di ADAS, inclusi la generazione di IP sull’artificial intelligence e la sensor fusion.